ROMA, 22 SETTEMBRE – Dopo l’ottima prova corale contro l’Inter a San Siro la Roma va a caccia della prima vittoria stagionale contro il Siena per recuperare posizioni in classifica.
Mini rivoluzione per Luis Enrique che passa dal 4-3-3 al 4-3-1-2. L’ex tecnico della cantera blaugana rilancia dal primo minuto il suo pupillo José Angel, che ha scontato la squalifica, e conferma tra i pali l’incerto Lobont al posto dell’infortunato Marteen Stekelenburg.
Novità assoluta l’esordio stagionale dal primo minuto per l’ariete Marco Borriello al fianco dell’italo argentino Osvaldo, con Totti alle spalle.
In difesa conferme per Perrotta terzino, mentre Taddei partirà dalla panchina.

Nel Siena mister Sannino, rispetto alla gara persa con la Juve, punta al turnover lanciando in difesa un’inedita coppia centrale Pesoli e Contini e rivoluzionando il centrocampo con Angelo, Bolzoni, il veterano Vergassola e Grossi. Brienza, preferito a Gonzales viene avanzato in attacco al fianco di Calaiò.

IL FILM DI ROMA-SIENA 1-1 |

Inizia la gara all’Olimpico.
Al 7′ bolide di Totti dalla distanza: palla alta sopra la traversa.
All’8′ verticalizzazione di De Rossi in area per Borriello: palla troppo lunga, sicuro in uscita Brkic.
Aumenta la pressione della Roma.
Al 10′ Totti pennella un pallone in area per Osvaldo: il destro dell’attaccante giallorosso è deviato in angolo da Del Grosso. Sugli sviluppi del corner cade in area Pjanic: l’arbitro Guida lascia proseguire.
Si sveglia il Siena
Al 14′ Vitiello lancia in area Calaiò che prova il diagonale di sinistro: Kjaer in spaccata devia la palla in corner.
Al 16′ miracolo di Lobont. L’estremo difensore romana si tuffa sulla destra per deviare un colpo di testa splendido di Brienza su cross dalla sinistra di Angelo! Brividi all’Olimpico.
Reazione Roma
Al 18′ Borriello prova l’eurogol dal vertice sinistro dell’area: palla che sfiora l’incrocio dei pali.
Al 20′ nuovo brivido per Lobont. Verticalizzazione di Brienza per il corrente Angelo: il destro in diagonale del brasiliano sibila il palo.
Al 25′ ROMA IN VANTAGGIO: OSVALDO
Cross dalla sinistra di Josè Angel per Borriello, sponda dell’ex milanista per Osvaldo che a porta vuota batta Brkic.
Al 29′ Giallorossi in vantaggio nel momento di maggior splendore del Siena.
Prova a reagire la squadra di mister Sannino. Lancio di Brienza in area per Calaiò: diagonale velenoso che sfiora il palo alla sinistra di Lobont! Che reazione!
Al 31′ perfetta chiusura di Kjaer che intercetta un assist di Brienza per Calaiò in area.
Al 32′ Luis Enrique scalda i motori di Gago.
Al 38′ Cross dalla trequarti di capitan Futuro per Osvaldo: esce dai pali Brkic e rinvia coi pugni.
Al 42′ punizione dalla trequarti destra di Brienza, stacca l’argentino Burdisso e libera l’area dall’insidia bianconera.
Al 44′ Vergassola serve in area Angelo: rasoterra centrale, bloccato in tuffo da Lobont!
Termina il primo tempo all’Olimpico. Roma 1 – Siena 0. Decide una combinazione vincente tra Totti-Borriello-Osvaldo. Ottimo primo tempo degli uomini di Sannino, immeritatamente sotto.

Inizia il secondo tempo.
Luis Enrique manda in campo Gago al posto di un imballato Pizzarro. Nel Siena Gonzales rileva Calaiò.
Al 49′ lancio in area di Gago per Osvaldo: l’ex Viola viene anticipato in presa alta da Brkic.
Al 50′ Siena pericoloso. Gonzalez prova il sinistro da fuori: palla sfiora la traversa.
Al 53′ Osvaldo converge dalla sinistra e prova il destro dal limite: conclusione centrale respinta coi pugni da Brkic.
Al 60′ occasione Siena. Cross dalla sinistra di Grossi, sponda di Calaiò per Bolzoni che di testa manda clamorosamente alto.
Al 60′ lancio illuminante di Totti in area per uno scatenato Osvaldo: chiusura perfetta di Vitiello. Corner Roma
ANALISI: Il Siena made in Mannino sta mostrando tutto il suo valore, con un gioco a tratti spumeggiante. Nessuna traccia del calcio spettacolare di Luis Enrique.
Al 63′ Grossi affonda sull’out sinistro, cross in area, Kjaer anticipa Calaiò e libera l’area giallorossa.
Sostituzione Siena: esce Grossi en entra Terzi. Visibilmente emozionato l’ex giallorosso.
Rivoluzione attuata da Sannino. Difesa a 3 con Del Grosso avanzato a centrocampo e Gonzalez e Brienza dietro l’ariete Calaiò.
Al 64′ assolo di José Angel che prova la conclusione: botta centrale che Brkic neutralizza in due tempi.
Al 65′ seconda sostituzione per Luis Enrique: esce tra gli applausi Borriello, entra Borini che si posiziona sulla destra.
Al 70′ miracoloso intervento di Kjaer che respinge di petto a porta vuota un’incornata a botta sicura di Gonzalez su assist di Calaiò. Siena vicinissimo al pareggio.
Al 75′ ultimo cambio nella Roma: esce il terzino Perrotta ed entra il brasiliano Cicinho. Nel Siena esce Del Grosso ed entra Rossi.
Al 76′ il neoentrato Rossi converga da sinistra e scaglia un violento destro: Lobont in tuffo blocca la sfera.
Al 78′ verticalizzazione per Gonzalez: esce Lobont e sventa il pericolo.
All’81’ rinvio corto della difesa bianconera, sulla palla si avventa Pjanic: palla alta sopra la traversa.
All’82’ ammonito Burdisso per un fallo su Brienza.
All’87’ PAREGGIA IL SIENA: GOL DI VITIELLO
Destro alla Del Piero di Brienza sul palo alla sinistra di Lobont, arriva come un fulmine Vitiello che di destro insacca.
L’arbitro Guida decreta 4′ di recupero.
Al 92′ ammonito Rossi per un fallo da tergo su Rossi.
Ultimi attacchi della Roma all’Olimpico. Calcio di punizione battuto da Cicinho, in area svetta Osvaldo: palla alla sinistra di Brkic!
E’ finita la gara all’Olimpico. Roma 1 – Siena 1.

L’ANALISI | Il Siena strappa un pareggio d’oro ad una deludente Roma di Luis Enrique. La situazione del tecnico spagnolo si potrebbe complicare nelle prossime ore. Una sconfitta e due pareggi è un bottino piuttosto magro per il nuovo progetto a stelle a strisce. Luis Enrique non è ancora riuscito ad imprimere la sua filosofia di gioco alla Roma: idee confuse e acquisti mediocri.

LE PAGELLE
Roma (4-3-1-2): Lobont 7; Perrotta 5.5 (Cicinho sv), Kjaer 7, Burdisso 6.5, Josè Angel 5; Pjanic 5, De Rossi 6, Pizarro 5 (Gago 5); Totti 6; Borriello 6.5 (Borini sv), Osvaldo 7. All.: Luis Enrique.
Siena (4-4-2): Brkic 7; Vitiello 6, Pesoli 5, Contini 6, Del Grosso 6 (Rossi); Angelo 7 (Gonzales 6.5), Bolzoni 6, Vergassola 6, Grossi 6 (Terzi sv); Brienza 6.5, Calaiò 6.5. All.: Sannino.
Arbitro: Guida di Torre Annunziata.

Bnsport