ROMA, 17 SETTEMBRE – Lazio in vantaggio all’Olimpico per 1 a 0 sul Genoa grazie alla realizzazione del grande ex Sculli. Contropiede biancoazzurro, Klose serve Cissè che manda in profondità il suo compagno di reparto: l’ex Bayern sembra Bolt e da destra serve un’assist perfetto di Sculli che da 2 passi fredda Frey.
Al 56′ della ripresa pareggia il Genoa con Palacio. Jorquera sfonda centralmente e serve Palacio che salta come un birillo Lulic.: l’attaccante argentino resta freddo davanti a Marchetti e con un delicato tocco di destro sigla il pari.

Al 59′ sostituzione Lazio. Reja manda in campo Ledesma per il profeta Hernanes. Al 62′ un altro cambio per i biancoazzurri: Biava lascia in campo a Diakitè.
Al 67′ la Lazio sfiora il vantaggio. Assolo centrale di Brocchi che dai 50 metri si invola verso l’area e lascia esplodere un sinistro mostruoso: pallone a lato di pochissimo.
Al 72′ Kucka gela l’Olimpico. Discesa del futuro interista che allarga su Palacio, l’argentino serve un assist filtrante per il mediano slovacco che dribbla fortunosamente Marchetti e a porta vuota deposita la sfera in gol. Genoa in vantaggio all’Olimpico.
Il Genoa di Malesani prova ad addormentare il match con un possesso palla prolungato, inerme la Lazio di Reja. La remuntada rossoblu ha spezzato le gambe ai biancoazzurri.
All’80’ assolo di Cissè: il destro dai 22 metri termina alto.
Ultimo cambio per Reja: Stankevicius per Lulic.
All’83’ occasione Lazio. Il cross di Cissè, deviato pericolosamente da un difensore genoano, si trasforma in un cucchiaio: miracolo di Frey. Il portiere francese viene successivamente ammonito per perdita di tempo.
All’86’ ammonito Kaladze per un fallo su Diakitè.
L’arbitro decreta sei minuti di fuorigioco. Extra-Time infernale all’Olimpico.
Al 92′ Palacio, solo davanti a Marchetti, viene fermato in fuorigioco dal guardalinee. Decisione da rivedere.
Al 94′ Destro di Ledesma, Frey blocca a terra senza problemi.
Al 96′ punizione di Ledesma, svetta Diakitè: colpo di testa potentissimo e palla di un soffio a lato. Che occasione per la Lazio.
Orsato decreta la fine del match. Il Genoa espugna l’Olimpico: 1-2 per il Grifone di Malesani sulla Lazio, piovono fischi sui giocatori capitolini.

Bnsport