BOLOGNA, 17 SETTEMBRE – Italia e Polonia si affrontano nelle semifinali dei campionati europei di pallavolo. Primo set combattuto punto a punto tra le due contendenti, chiuso dall’Italia 25-22 grazie ad impeccabile Savani. Sugli scudi anche Lasko con un 57% in attacco.

Nel secondo set l’Italia parte a razzo salendo 12-7, ma un break di 5 a 0 dei polacchi riporta la formazione di Anastasi sotto.
Nel finale di set sale in cattedra l’opposto italo-finlandese che grazie a due attacchi favolosi e ad un ottima difesa riporta l’Italia a + 3. Poi ci pensano Parodi, il muro di Mastrangelo e il solito Lasko  a chiudere vittoriosamente il secondo set 25 a 21.

Terzo set. Partenza a razzo dei polacchi che vanno avanti 11-8 grazie agli attacchi potentissimi di un rinato Jarosz. Poi ci pensano quattro battute di Lasko per mettere a segno un break di 5 a 0. Dopo il time-out tecnico di Anastasi la Polonia rientra in partita grazie ad un ottima prestazione a muro. La battuta vincente di Travica porta l’Italia sul 23 a 19, a soli due punti dalla finale. Travica show: ennesimo palleggio ad una solo mano e bomba di Parodi nei tre metri.
Il match viene chiuso da un diagonale spettacolare di Lasko.
E’ finita: siamo in finale.
L’Italia giocherà domani alle ore 18.00 contro la vincente della sfida tra Serbia e Russia.

Redazione Online