Paulo Henrique Ganso bacia la maglia del Santos


[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice Overlay][ad#Juice PopUnder2]

MILANO, 22 GIUGNO – Paulo Henrique Ganso, talento del Santos e astro nascente del calcio brasiliano, studia l’italiano da almeno due mesi. Lo scoop pubblicato in prima pagina dal quotidiano brasiliano, la Folha de S.Paulo, confermerebbe il prossimo passaggio del carioca al club rossonero. Ganso, durante il periodo di riabilitazione da una lesione alla coscia, avrebbe preso lezioni da un professore privato di italiano per prepararsi al vicinissimo trasferimento a Milano. Oggi il trequartista prodigio disputerà l’ultima gara con la gloriosa maglia del Santos nella finale di coppa Libertadores contro il Penarol.

L’acquisto di Ganso complica terribilmente il rinnovo per il fantasista di “Bari Vecchia” Antonio Cassano. Giuseppe Bozzo, procuratore del Nazionale italiano, ha parlato  del futuro di Antonio Cassano con il Milan nel corso della trasmissione di calciomercato condotta da Antonio Laudisa. «Siamo perfettamente in sintonia con il pensiero del dottore Galliani (questa mattina Galliani ha dichiarato: “Al Milan il posto non si garantisce a nessuno”, ndr): è quello che penso io e che pensa anche Antonio. Non capisco perché porre il problema solo per Antonio: non è scritto da nessuna parte che sia Antonio a partire come riserva. Il Milan ha 5-6 grandi attaccanti, e partono tutti alla pari». Infine ha aggiunto: «Antonio quest’estate la sta vivendo tranquillo, anzi mai come quest’anno è tranquillo: è con la moglie e con il bimbo, e ha vinto uno scudetto nel quale penso che un po’ di suo ce l’abbia messo».

Bnsport