BOLOGNA, 30 MAGGIO – “Forse il dato più rilevante per il Paese è che è stufo delle bugie che gli hanno raccontato e non crede più alla finzione”: così il segretario della Cgil Susanna Camusso ha commentato i dati elettorali quando è arrivata al comitato per Giuliano Pisapia.

“Berlusconi deve trarre le conseguenze di questo voto, è lui che ha dato valore politico a queste amministrative. Per il bene del Paese è meglio che se ne vada”. Così Rosi Bindi allo speciale Tg1 commenta l’esito dei ballottaggi. “Sconfitta anche del Pd? Ma se le nostre sconfitte fossero così me le prenderei tutte…”. risponde a chi gli ricorda che in queste amministrative anche il Pd è dato in calo, e il Pdl rimane il primo partito.

“Ha vinto l’Italia migliore”. E’ il commento a caldo su Facebook del presidente di Sinistra ecologia libertà, Nichi Vendola, a fronte del clamoroso successo dei candidati del centrosinistra ai ballottaggi.

“Questi risultati premiano ovunque il coraggio e l’umiltà del Partito Democratico, che da primo partito dell’opposizione e da secondo partito nazionale ha scelto i candidati con le primarie, mentre avrebbe potuto dire ‘signori, non ce n’è per nessuno’. I cittadini, molti dei quali iscritti al Pd, hanno scelto i candidati e hanno avuto ragione perché abbiamo vinto, hanno vinto il Pd e i partiti del centrosinistra, dappertutto”. Lo ha detto Anna Finocchiaro, presidente del gruppo del Pd al Senato, nel corso dello speciale del Tg1 sulle amministrative

A cura di Federica Palmisano e Massimiliano Riverso