NOVARA, 30 MAGGIO – Il centrosinistra strappa il sindaco di Novara al centrodestra. Quando resta da scrutinare una sola sezione su 91, il candidato del centrosinistra al ballottaggio ha il 52,89% dei voti.

“Sono molto dispiaciuto per il risultato di Novara e Domodossola, ovviamente rifletteremo”: questo il commento del governatore leghista del Piemonte, Roberto Cota, sull’esito dei ballottaggi nella Regione. “Abbiamo subito – sottolinea Cota – anche un vento generale negativo”. “Ringrazio comunque – aggiunge – tutti quelli che hanno lavorato per la campagna elettorale e sono contento che a Vercelli siamo riusciti a tenere la Provincia, anche grazie al nostro buon lavoro”.

Centrodestra vince provincia di Vercelli
Carlo Riva Vercellotti è il nuovo presidente della provincia di Vercelli: sostenuto da Pdl, Lega nord, Partito dei pensionati, La Destra e Fiamma tricolore ha ottenuto il 50,9% dei consensi contro il 49% di Luigi Bobba, in corsa per il centrosinistra.

Centrosinistra strappa provincia Pavia a centrodestra
Il centrosinistra strappa al ballottaggio la provincia di Pavia. Quando restano da scrutinare 4 sezioni su 606, il candidato di Pd-Sel-Idv-Pensionati-Verdi ha un vantaggio incolmabile con il 51,14% dei voti.

Centrosinistra conferma presidenza provincia Mantova
Il centrosinistra conferma al ballottaggio la provincia di Mantova. Quando restano da scrutinare 14 sezioni su 375, il candidato di Pd-Idv-Sel-Pensionati ha un vantaggio incolmabile con il 57,3% dei voti.

Centrodestra vince comunali a Rovigo
Bruno Piva, candidato del centrodestra, è il nuovo sindaco di Rovigo. Nel ballottaggio ha superato con il 51,02% dei voti lo sfidante del centrosinistra Federico Frigato, fermo al 48,97%.

Provinciali Macerata, vince centrosinistra
Il candidato del centrosinistra alla provincia di Macerata è ormai virtualmente vincitore: quando lo scrutinio è arrivato al 90% del totale (292 sezioni su 322), Antonio Pettinari è al 54,15%, contro il 45,84% di Franco Capponi del centrodestra.

Redazione