TORINO, 27 MAGGIO – Zinedine Zidane è il nuovo direttore sportivo del Real Madrid, notizia positiva per la squadra del presidente Agnelli. L’ex stella della Juventus potrebbe creare un asse con il dg Marotte e Paratici.  Da Madrid, oltre al sogno proibito Sergio Aguero, potrebbero arrivare Royston Drenthe e Lassanda Diarra.

Il 4-2-4 di Antonio Conte richiede agli esterni delle caratteristiche particolarmente offensive.
Per questo i nomi in cima alla lista dei desideri sono quelli di Ribery e Bale. Sogni forse più che trattative possibili, ma un tentativo verrà fatto. Problemi da risolvere: il francese storce il naso all’idea di non partecipare alle coppe, mentre Bale è stato blindato dal suo presidente che non vuole privarsi di uno dei suoi pezzi più pregiati. L’alternativa più valida rimane così Lennon, ala del Tottenham gradita da Conte

La Juventus avrebbe sorpassato il Napoli nella corsa al centrocampista dell’udinese Inler.
De Laurentiis e Pozzo hanno un accordo formale sulla base di 15 milioni, detraibili dal cartellino di Denis. Marotta ha offerto sul piatto tre ghiotte opzioni: Ekdal, Giandonato e Sorensen, tre giovani di prospettiva che potrebbero sfondare nell’Udinese di Guidolin.

Bnsport