MODENA, 9 MAGGIO – Nello storico contesto della Bomboneria Anna, Luisa Zaccarelli di Quarto Cervello presenta “Mappe e cioccolato”, una collezione inedita di mappe mentali, strumenti di didattica innovativi per affrontare i temi caldi della scuola di oggi, come dislessia e demotivazione scolastica, ed anche risorse d’avanguardia per il problem solving in azienda.

Nate negli anni ’70 dall’intuizione dello psicologo inglese Tony Buzan come tecnica per aumentare la creatività e la quantità di informazioni e collegamenti che è possibile produrre e ricordare su un determinato argomento, le mappe mentali si presentano come disegni radiali che ricalcano la capacità creativa di associazione della mente umana, dando vita alla continua generazione di nuove idee intorno all’idea principale, posta al centro del foglio bianco.

Studi specifici all’avanguardia e anni di esperienza nel campo della formazione hanno portato Luisa Zaccarelli a creare Quarto Cervello, uno studio che deve il suo nome all’idea che usando tutti e tre i cervelli (che i neuro scienziati indicano come Cervello motorio, Cervello emotivo e Cervello razionale), si possa dare vita a un “quarto” cervello, che come insieme dei primi 3 è più della somma delle sua parti. Un meta cervello, insomma, capace di ragionare su se stesso e di migliorarsi e migliorarci continuamente, utilizzando tutte le nostre capacità in modo olistico e non settoriale, come normalmente accade.

Studenti dislessici affiancati da famiglie che si trovano a gestire il rapporto scuola-figlio nell’ottica nuova della dislessia e ragazzi che sperimentano una demotivazione all’apprendimento che si riflette con un curriculum scolastico di scarso prestigio, costoro più di altri possono prendere coscienza del proprio potenziale grazie a tecniche di studio diverse, sviluppate ad hoc secondo le caratteristiche specifiche di ognuno.

Queste tematiche risultano oggi più che mai attuali come dimostra l’ampio riscontro ottenuto dai corsi di Quarto Cervello tenuti in tutta Italia per ragazzi ed adulti sulle principali tecniche di apprendimento, quali mappe mentali, lettura e memorizzazione veloce e sulle strategie vincenti per affrontare le prove di verifica con minore difficoltà e maggiore tranquillità.

In occasione dell’evento “Mappe e cioccolato”, Luisa Zaccarelli darà un’anticipazione dei corsi intensivi estivi, tra cui spiccano le novità: il corso sulle emozioni specialmente pensato per le ragazze e il corso per i ragazzi che toccherà il tema del ritocco delle immagini e dell’utilizzo del blog per la crescita formativa. I dolci profumi della Bomboneria più antica di Modena creeranno anche la migliore atmosfera per la presentazione del corso di gestione e organizzazione di eventi complessi come i matrimoni sfruttando le mappe mentali.

Vi aspettiamo dunque a “Mappe e cioccolato” venerdì 13 maggio 2011, dalle ore 17.00 alle 19.00 presso Bomboneria Anna, via Farini 47, Modena.