PREVIEW – Col Milan già laureatosi campione d’Italia, l’Inter sfida la Fiorentina in una gara ormai priva di significati. Leonardo, alla ricerca del 2° posto, cambia qualcosa rispetto a Cesena: dentro il recuperato J. Cesar, fuori Nagatomo e Motta. Al loro posto il rumeno Chivu e il giovane trequartista Coutinho. Davanti Pazzini è preferito ad un opaco Milito mentre a Lucio è concesso un turno di riposo, in previsione della decisica semifinale di ritorno di Coppa Italia con la Roma. Al suo posto gioca il senatore Materazzi. Nella Fiorentina c’è una sola novità rispetto alla squadra che ha travolto l’Udinese e riguarda Natali che è preferito a Kroldrup al centro della difesa.

INTER-FIORENTINA 3-1 FINALE

A cura di Bnsport

Inizia il match allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro
6′ – Lancio in profondità per Pazzini che prova il destro: palla alta di 2 mt!
9′ – Traversa della Fiorentina. Traversone dalla destra di Cerci irrompe in spaccata col destro Gilardino che centra in pieno la traversa. Che occasione!
10′ – Traversa dell’Inter. Coutinho lancia in area Pazzini che controlla e calcia di destro in girata: Boruc alza miracolosamente sulla traversa!
17′ – Sul corner dalla destra svetta Materazzi: colpo di testa a lato di 2 mt alla destra di Boruc!
Dopo una partenza soporifera, spettacolo a San Siro.
19′ – Cerci si accentra da destra e tenta il sinistro a giro dal limite: J. Cesar si getta sulla destra e respinge!
26′ – Inter in vantaggio: gol di Pazzini
Eto’o va via a sinistra e mette in mezzo per Pazzini che, spalle alla porta, controlla e poi batte di destro rasoterra in girata Boruc.
28′ – Raddoppio dell’Inter: Esteban Cambiasso
Punizione dalla trequarti sinistra di Eto’o per Cambiasso che di testa ha battuto Boruc infilando il pallone centralmente sotto la traversa.
30′ – Lancio in profondità per Kharja, anticipato in grande stile da Gamberini.
39′ – Cross dall’out sinistro di D’Agostino, irrompe in spaccata Cerci: palla che sibila il palo alla destra di J. Cesar!
44′ – Cambiasso da sinistra serve l’accorrente Maicon il cui destro rasoterra è respinto d’istinto coi piedi da uno splendido Boruc!
Fine primo tempo – A San Siro Inter in vantaggio di due reti sulla ‘Viola’.

Inizia la ripresa: nessuna novità nei due schieramenti.
54′ – Lancio in area di Montolivo per Gilardino che dribbla Ranocchia e, solo davanti a J. Cesar, calcia a sfiorando il palo d’esterno destro. Clamorosa occasione gol sprecata dalla ‘Viola’.
56′ – Primo cambio nella Fiorentina: esce D’Agostino ed entra l’ex interista Mutu.
61′ – Prima sostituzione per l’Inter:esce tra gli applausi Eto’o, entra Pandev.
62′ – Il cileno Vargas lancia in area sulla sinistra Mutu: diagonale insidioso bloccato in due tempi da J. Cesar!
70′ – Secondo nella Fiorentina: esce Cerci ed entra Santana.
72′ – Mutu vicino al gol. Lancio in area per l’attaccante viola che prova la girata: la palla sfiora la traversa interista
73′ – Secondo cambio nell’Inter: esce Chivu ed entra il nigeriano Obi.
75′ – Gol della Fiorentina. Lancio lungo di Santana per Gilardino che controlla di destro e al volo di sinistro batte in diagonale un incolpevole J. Cesar.
77′ – Magia di Coutinho: Inter 3 – Fiorentina 1
Magistrale punizione a giro di Coutinho che s’insacca a fil di palo a mezza altezza alla destra di Boruc.
Leonardo corre ai ripari: esce Materazzi ed entra Lucio.
81′ – Cambio nella Fiorentina: esce Pasqual ed entra Comotto.
89′ – Coutinho prova il destro a giro da fuori: palla che termina 3 mt oltre l’incrocio alla sinistra di Boruc.
Al 94′ l’arbitro Banti decreta la fine del match. Inter batte Fiorentina 3-1: nerazzurri ad un passo dal secondo posto matematico.

FORMAZIONI
INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Materazzi, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Kharja; Coutinho; Pazzini, Eto’o. All. Leonardo.
FIORENTINA (4-3-3) Boruc; De Silvestri, Gamberini, Natali, Pasqual; Behrami, D’Agostino, Montolivo; Cerci, Gilardino, Vargas. All. Mihajlovic.