BOLOGNA, 19 APRILE – Una cocente sconfitta. Al PalaDozza la Conad Fortitudo perde 76-81 e manca al fotofinish l’accesso ai playoff. Il quintetto del Villafranca domina il primo quarto, raggiungendo il +21 sul 14-35 del 14°. Arriva anche l’eterno Carlton Myers durante l’intervallo, ma il tentativo di rimonta della Conad si ferma sul -1.

Nel finale i biancoblù falliscono la tripla della possibile «remuntada», ma è l’incontenibile Gasparello a chiudere definitivamente l’incontro con sei punti consecutivi.

La vittoria di Castelnovo a Rovereto condanna la Fortitudo all’inferno playout: domenica 1 maggio al PalaDozza arriverà Prato, dodicesima classificata del girone A, per gara uno del primo turno degli spareggi salvezza.

TABELLINO

Conad Fortitudo-Tosoni Villafranca 76-81
Parziali: 10-26; 38-46; 57-61.
Conad Fortitudo: Legnani 5, Politi 11, Nieri 8, Chiappelli ne, Lamma 22, Venturoli 12, Montano 13, Innocenti, Squeo, Acquaviva 5. All. Giuliani.
Tosoni Villafranca: Polettini 9, Accini 25, Monzardo ne, Faccioli 1, Bolcato 9, Coppi 4, Marchetti 8, Gaiatto 8, Gasparello 17, Arici ne. All. Bianchi.
Arbitri: Mambretti e Radaelli.
Note. Tiri da due: Conad Fortitudo 19/37; Tosoni Villafranca 18/34. Tiri da tre: 7/23; 9/19. Tiri liberi: 17/19; 18/23. Rimbalzi: 30; 32.

Bnsport