BOLOGNA, 31 MARZO – JJ Running Festival è unico nel suo genere. Unico perché attorno alla gara podistica di 6 km si erge un vero e proprio Festival dedicato interamente al popolo femminile, una kermesse costellata di iniziative e attività volta a celebrare la pratica sportiva e la cultura del movimento in rosa.

Sabato 16 e domenica 17 aprile il Parco della Montagnola a Bologna, si fa donna. Ad accogliere le migliaia di partecipanti ci sarà Julia Jones, giornalista sportiva, personal trainer e autrice del libro “Correre al femminile”, che con la sua energia e la sua passione saprà trasmettere a tutte l’amore per lo sport ed il piacere del correre.

Dimostrazioni e stage gratuiti faranno conoscere da vicino le tante opportunità che l’universo sportivo offre alle donne in cerca di una vita ricca di sfide da vincere ogni giorno. L’Associazione Italiana Cultura Sportiva e Sport (AICS), porterà al JJ Running Festival lo spettacolo del parkour, l’arte della boxe e della difesa personale, il divertimento del calcio a 5 e l’emozione dell’atletica dei 100 e 200m. A volte correndo ci si può imbattere in incontri spiacevoli ed è quindi indispensabile sapersi difendere. E’ con questo intento che la Federazione Italiana Lotta Judo Karate Arti Marziali (FILJKAM) sarà presente con dimostrazioni e corsi di autodifesa, dando la possibilità a tutte di provare e cimentarsi in questa utile pratica.

Non solo azione a questa due giorni ma anche convegni, dibattiti e momenti di approfondimento. Sabato pomeriggio in programma un talk show tutto al femminile in cui le donne parleranno alle donne per portare testimonianze dirette sull’impegno quotidiano nella vita e nello sport: personaggi dello spettacolo e grandi campionesse pronte a raccontare la loro esperienza di donne, atlete e mamme. La Facoltà di Scienze Motorie di Bologna terrà invece un convegno volto a fornire utili consigli sull’allenamento e sulla prestazione sportiva, importanti soprattutto per tutte le donne che affrontano la corsa con costanza e dedizione.

Al JJ Running Festival anche momenti di relax, meditazione e cura del proprio corpo per vincere lo stress della quotidianità. Sabato pomeriggio corsi di yoga e domenica mattina, prima della partenza della gara, riscaldamento di gruppo con Asana semplici per tutte. Inoltre per preparare i muscoli alla gara e migliorare le capacità di recupero al termine dell’attività fisica sarà possibile sottoporsi a massaggi terapeutici e rilassanti a disposizione di tutte le partecipanti. L’alimentazione è una componente fondamentale nella vita di uno sportivo ed è a questo proposito che sarà presente la nutrizionista Sabrina Severi, che attraverso il test di plicometria misurerà i valori della massa grassa per aiutare a conoscere meglio il proprio corpo e migliorare la propria salute con programmi nutrizionali su misura. In questa ottica il CSI farà conoscere l’Express Fitness for Women, il metodo più rapido per mantenersi in forma e raggiungere il peso ideale, calcolato insieme allo staff specializzato attraverso valutazioni antropometriche e indice BMI di massa corporea.

Ad un vero Festival non poteva mancare la musica. Sabato sera il Parco della Montagnola sarà investito da un’ondata di energia in rosa con le Stardust Jam, Cover Band tutta al femminile che mescola influenze rock, indie e pop per una miscela altamente esplosiva che saprà coinvolgere e far divertire.

Il JJ Running Festival è un appuntamento a cui non si può dire di no…

Un festival pensato e ideato su misura per le donne, per andare incontro alle loro esigenze e aspettative, in un ambiente dedicato interamente alla cultura della pratica sportiva femminile.

E’ possibile iscriversi alla gara podistica di 6 km in programma domenica alle ore 10:00 tramite mail a iscrizione@runningfestival.it o via fax al numero 051-19901708, oppure chiamando al numero di cellulare 335 1360554.

Redazione