BOLOGNA, 31 MARZO – “Rétro è… sexy… e… gustoso!” Questo lo slogan del terzo appuntamento del *BizzarroFilmFestival*( *www.bizzarrofilmfestival.org )* nella location esclusiva di *Palazzo Gnudi*(*www.palazzognudi.com *), dedicato al Burlesque e al vintage in chiave sexy.

Anche questa volta sarà il connubio cibo/eros a farla da padrone, con una cena a base afrodisiaca in Sala degli Specchi che sarà contrappuntata da una serie di spettacoli burlesque eseguiti dalle *Golden Chicks Army**( www.thegoldenchicksarmy.it )*, scatenate pin-up toscane in trasferta emiliana. Andrà in scena quindi l’arte di sedurre con ironia che dall’Ottocento vittoriano è giunta sino a noi grazie alla testimonial d’eccezione Dita Von Teese.

Ma non solo: perché in una serata sexy-vintage non poteva mancare un omaggio a *Betty Page*, la Regina delle Pin-Up americane scomparsa nel 2008, con l’esposizione di una selezione di ingrandimenti fotografici provenienti dalla *mostra “32 Visioni + Una”*, la più importante mostra fotografica dedicata a Betty Page a livello mondiale, curata da Filippo e Maurizio Rebuzzini e realizzata a Bologna in occasione di Arte Fiera Off 2011 presso *Contemporary Concept**( www.contemporaryconcept.it )*, Galleria d’Arte che è partner del “Burlesque Dinner Show”.

Altro partner prestigioso dell’evento sarà *Paprika Corset Boutique**( www.paprika.it )*, una delle prime realtà italiane a proporre esclusivi manufatti d’importazione come corsetti vittoriani e calze anni ’50 con la riga posteriore, che contribuirà a sviluppare il lato fashion del Burlesque, proponendo uno *Speciale Corsetti*in cui saranno gli stessi titolari di Paprika, Marta e Alberto, a presentare al pubblico alcuni tra i corsetti più belli del loro catalogo, con la complicità delle “gallinelle d’oro” (Golden Chicks), indossatrici d’eccezione per una serata che si preannuncia stuzzicante in tutti i sensi.

Serata in cui ogni partecipante potrà essere protagonista, grazie al *photoset*che sarà allestito dalla fotografa *EraThos**( http://erathos.jimdo.com )*: infatti attraverso un adeguato set di luci e un’adeguata scenografia ogni donna potrà sentirsi una seducente Pin-Up davanti all’occhio della fotocamera.

Non mancheranno, come sempre negli eventi firmati BFF, selezioni tematiche musicali e video, e non mancherà una conduttrice speciale, *Sofia Mehiel*, la “Jessica Rabbit dell’underground italiano”.

Redazione