CATANIA, 28 MARZO – Un migliaio di persone ha manifestato a Mineo, nel Catanese, contro la realizzazione del “Villaggio della solidarietà” nel Residence degli aranci, che ospita 1500 tra rifugiati e richiedenti asilo.

Tra i manifestanti, sindaci della zona e delegazioni di Pd e Movimento per le autonomie. “Non è un problema di razzismo – dicono – ma non ci sentiamo sicuri. Ci sono migranti che vagano per le campagne. Sono senza lavoro e creano disagi”.

Protestano anche i migranti che se ne vogliono andare da Lampedusa: in 300 “invocando Allah” chiedono aiuti.

VIDEO

YouTube Preview Image

Redazione