LAMPEDUSA, 28 MARZO – Un gommone partito dalla Libia con 68 profughi,tra i quali donne e bambini, si trova a largo dalle coste nordafricane ed ha lanciato un sos. L’allarme è stato dato da don Zerai, il presidente dell’agenzia Habesha, che è stato contattato con un satellitare.

I migranti hanno detto di essere partiti venerdì sera da Tripoli e sollecitano un intervento di soccorso perché stanno esaurendo il carburante.Ieri pomeriggio un’altra richiesta di aiuto era giunta da un barcone, partito dalla Libia, con circa 300 persone a bordo.

VIDEO
YouTube Preview Image

Redazione