BOLOGNA, 13 DICEMBRE – Primo appuntamento con la rubrica “Le Pagelle” a cura della redazione di BolognaTg24. Nella sfida odierna tra Bologna e Milan la parte del leone l’ha vissuta Kevin Prince Boateng, dominatore assoluto del match insieme al compagno di reparto Ibra. Nel team di Malesani disastrose le prove di Esposito e Britos, quest’ultimo ipnotizzato dal calcio bailado del trio Prince-Ibra-Binho

Top Bologna

Tra i rossoblu migliore in campo Viviano. Difficile dare la sufficienza ad un portiere che subisce tre gol, ma se non ci fossero state le sue parate si sarebbe potuto tranquillamente parlare di goleada.

Top Milan

Boateng Voto 8 – Kevin Prince non è più una sorpresa. Gioca tra le linee mettendo scompiglio nella difesa rossoblù. Si fa trovare al posto giusto al momento giusto andando a siglare la prima rete del Milan e si conferma prezioso come assist man servendo un pallone d’oro per il gol di Robinho.
Ibrahimovic voto 7.5 Solito straordinario Ibra. Lo svedese si conferma sempre più uomo squadra oltre che goleador. E lo si vede in occasione dell’assist perfetto per Boateng. Gioca per gli altri oltre che per se stesso, e ovviamente non manca l’appuntamento col gol che arriva al 60′. Per lui 9° rete stagionale.

Flop Bologna – Esposito e Britos
Esposito voto 4.5 Non oltrepassa praticamente mai la propria metà campo. In fase di copertura soffre tantissimo: si lascia scappare Ibra quando serve l’assist a Boateng, per non parlare della marcatura inesistente su Robinho in occasione della rete del brasiliano.
Britos voto 4.5 Spiana la strada, o quasi, agli attaccanti rossoneri. Ibra ne fa un sol boccone in occasione della terza rete.

Flop Milan
Bonera 6 Non è Thaigo Silva, e si vede. Ma l’attenta collaborazione di Nesta gli imprime sicurezza, e col passare dei minuti diventa sempre più solido in marcatura.

BOLOGNA – Viviano 6.5, Morleo 5.5, Moras 5, Casarini 5.5, Ekdal 5.5, Ramirez 5.5, Della Rocca 5, Buscé 5, Mudi 5, Meggiorini 6, Di Vaio 5, Gimenez 5.5, Malesani 5.5.
MILAN – Abbiati 7.5, Antonini 6, Bonera 6, Nesta 7, Zambrotta 6,5, Strasser 6, Ambrosini 7, Abate 6.5, Gattuso 7, Pirlo 7, Robinho 7, Allegri 7.

Redazione