BOLOGNA, 3 SETT. – Netto calo degli ingressi durante tutto l’arco della giornata, ma incremento sostanziale ingressi nelle due ore serali extra concesse dalla sperimentazione

Questo il risultato della sperimentazione sul mini-Sirio scattata due mesi fa, il 1° luglio, fra l’auspico di rilanciare il commercio nel centro storico bolognese e le aspre polemiche degli ecologisti. Le telecamere della ZTL da quella data si spengono due ore prima, alle 18 anziché alle 20: in questo tempo nel complesso sono entrate meno auto rispetto allo stesso periodo dell’anno, ma molte hanno scelto la fascia oraria prima proibita e ora permessa.

Redazione

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Banner][ad#Juice Overlay]