SAN MARINO, 23 AGO. – Un operaio di 46 anni, di Lecce, e’ morto tranciato da una lama d’ acciaio mentre stava scaricando una grossa balla di lana grezza pressata. L’incidente sul lavoro e’ avvenuto nel pomeriggio nella ditta tessile Trama di Dogana Bassa.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dalla scientifica una delle stringhe di contenimento della balla di lana si e’ agganciata al cassone del camion, rompendosi e, roteando come una lama, ha tranciato di netto lo sterno di Luciano Perfetto. Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del ‘118′ che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo La dinamica e’ tuttora al vaglio degli agenti della Polizia civile di San Marino, che ha eseguito i rilievi. Accertamenti in corso anche sulla posizione dell’ operaio nella ditta.

Redazione

[ad#Juice Banner][ad#Cpx Banner]