FERRARA, 23 AGOSTO Purtroppo non c’è stato niente da fare. Il corpo di Cinzia Zerbini, la donna scomparsa il fine settimana scorso ai Lidi Ferraresi, è stato rinvenuto sulla spiaggia a pochi metri da dove era stata inghiottita dalle acque. Finita in tragedia la vacanza di Cinzia e del suo compagno che è ancora ricoverato all’ospedale del Delta di Lagosanto in gravi condizioni.

Il ritrovamento del cadavere risale alle 4.45: alcuni turisti, vedendo il corpo sulla battigia, hanno avvisato le forze dell’ordine, sul posto è arrivato subito il personale sanitario del 118 che ne ha constatato il decesso. Il corpo della Zerbini, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, è stato trasportato presso l’istituto di medicina legale di Ferrara.

Barbara Soprani

[ad#Juice Banner][ad#Cpx Banner]