BOLOGNA, 22 GIU. — In attuazione dello sciopero generale nazionale proclamato dalla Segreteria Nazionale CGIL per venerdì 25 giugno l’Organizzazione Sindacale FILT-CGIL ha indetto uno sciopero che, per il personale viaggiante ATC del bacino di traffico di Bologna e provincia, si svolgerà dalle ore 19.30 alle ore 23.30.

Negli orari di sciopero, i servizi di trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano non saranno garantiti. Più precisamente per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle ore 19.15. Visualizza il PDF.

Per le linee urbane di Imola verranno garantite tutte le corse complete in partenza dalla stazione FS o dall’autostazione fino alle ore 19.20. L’Azienda adotterà ogni misura tecnico-organizzativa utile ad agevolare, al termine dello sciopero, un più celere ed integrale ripristino del servizio.

Queste le modalità per gli uffici aperti al pubblico:

Il servizio di sportello dei centri di informazione e vendita Atcittà sarà garantito, con la presenza di un operatore, solo dall’inizio del servizio alle ore 8.30 e dalle ore 16.30 alle 19.30. Di conseguenza, venerdì 25 giugno sarà sospeso per l’intera giornata il servizio di assistenza alla compilazione dei moduli per il rilascio e il rinnovo di abbonamenti a tariffa agevolata per invalidi, disabili ed anziani a basso reddito, effettuato presso il centro Atcittà di via IV Novembre. Sempre a causa dello sciopero, anche per le attività di rilascio di contrassegni e vetrofanie per le aree regolamentate dal piano sosta potrebbero verificarsi disagi lungo tutto l’arco del servizio in considerazione del ridotto numero di sportelli attivi. Il call center telefonico 051-290.290 sarà regolarmente attivo nei consueti orari di servizio (dalle ore 7 alle 20).

Redazione Sportiva