Paolo BerlusconiCASALECCHIO DI RENO, 15 GIU. – Pare che la lunghissima trattativa per l’acquisto dell’azienda Moto Morini di Casalecchio, nonostante l’intenzione dell’azienda milanese di Paolo Berlusconi Nuova Garelli di acquistarla dopo il fallimento, non sia ancora terminata.

Mancava soltanto la firma del fratello del premier, ma l’Assessore provinciale alle Attività Produttive Graziano Prantoni ha comunicato lo spostamento dell’incontro per concludere la cessione a data da stabilire.

Spuntano i nomi di Stephen Franz, un imprenditore italo-canadese, e di Ronald Maerz, già collaboratore dello stabilimento di Casalecchio per il mercato tedesco.

Dopo mesi di trattativa, il 30 Giugno dovrà essere perentoriamente presentata una proposta alternativa: il rischio per i 57 dipendenti è quello dell’iscrizione alle liste di mobilità.[ad#Juice Overlay]

Diletta Sarzanini