Bologna, 24 maggio Asfalto insanguinato lungo le strade bolognesi che costeggiano il Savena. Un giovane di 35 anni è morto in un drammatico incidente stradale mentre viaggiava in sella alla sua moto.

Secondo la prima ricostruzione il centauro avrebbe perso improvvisamente il controllo del mezzo uscendo di strada e schiantandosi nel greto del fiume. Il cadavere è stato scoperto domenica mattina in località Mulino Nuovo da alcuni ciclisti, ma l’incidente secondo il medico legale potrebbe risalire alla notte di sabato .

Per recuperare il corpo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. L’uomo era residente in una frazione non molto distante dal luogo dell’incidente. Domenica mattina i genitori avevano denunciato la scomparsa alle autorità perché il giovane non era tornato a casa e non rispondeva al cellulare.

Redazione

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay]