MONTECARLO, 15 MAG. – Qualifiche fatali per la ‘Rossa’ di Fernando che sarà costretta a partire dalla pit lane nel GP di Monaco. La Ferrari di Fernando Alonso è andata a sbattere all’uscita della curva del Casinò durante la terza sessione di prove libere del Gp di Monaco, a poche ore delle qualifiche in programma alle 14 sul circuito di Montecarlo. La monoposto – le immagini televisive hanno mostrato solo la fase finale dell’incidente – ha riportato gravi danni sull’avantreno e sulla fiancata. Dai dati della telemetria, ha fatto sapere il box Ferrari, non sono state segnalate anomalie.

[ad#Edintorni 120 x 240]GP COMPROMESSO — Un duro lavoro attende i meccanici per tentare di riparare la vettura prima possibile, ma sono appese ad un filo le speranze di resuscitare la monoposto in tempo: Fernando salterà le qualifiche. E visto che non potrà realizzare alcun tempo di qualifica, domani sarà costretto a prendere il via dalla pit-lane. Il nuovo regolamento FIA , infatti, non permette l’utilizzo del muletto. Semrpe nelle libere, ci sono stati anche i dritti (senza particolari conseguenze) di Schumacher con la Mercedes e il doppio testacoda di Kobayashi con la Bmw Sauber.

LA LOTTA PER LA POLE La Renault di Robert Kubica è risultata la più veloce alla fine della sessione. Col tempo di 1’14″806, il migliore in assoluto dei tre test, ha preceduto di un soffio la Ferrari di Felipe Massa di 46 millesimi, la Red Bull di Mark Webber di 139, la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton di 232, la Red Bull di Sebastian Vettel di 240, la Mercedes di Michael Schumacher di 430.[ad#Juice Overlay]

Diretta Tempo Reale – Sito Ufficiale FormulaUno

Redazione Sportiva

[ad#Juice 250 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]