Pedopornografia online BolognaBOLOGNA, 6 MAGGIOAbusi di adulti su bambini di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, con atti di violenza ripetuti sullo stesso bambino: è il contenuto dei filmati sequestrati dalla polizia postale in 17 città italiane, tra cui Bologna, durante le perquisizioni effettuate per una maxi-operazione contro la pedo-pornografia. Le indagini sono state avviate dalla Procura distrettuale della Repubblica di Catania in seguito ad una segnalazione dell’associazione a tutela dell’infanzia Meter. Gli indagati acquisivano e diffondevano su Internet video di pornografia infantile, grazie al programma di condivisione file Emule. Gli investigatori hanno anche agito sul web sotto copertura, sotto la guida del Centro nazionale di contrasto della pedo-pornografia online di Roma. Al momento, la polizia sta cercando di ricostruire i luoghi esatti dove sono avvenute le violenze, in modo da identificare i bambini, ben visibili nelle riprese, e tentare di risalire ai violentatori.

Carolina Braina