BOLOGNA, 26 APRILEEra uscito di casa, approfittando della bella giornata dopo la pioggia di sabato, ma il suo corpo senza vita è stato ritrovato in un fossato. La vittima, un uomo di 65 anni residente a Castel San Pietro, ritrovato domenica pomeriggio lungo via Tanari e riconosciuto dai carabinieri solo alcune ore dopo poiché sprovvisto di documenti. Il pm di Bologna Antonello Guastapane, ha disposto l’autopsia sulle cause del decesso: l’ipotesi è che l’uomo sia stato colto da improvviso malore per poi cadere nel fossato adiacente la strada. Nessun segno di trauma da investimento o aggressione è stato infatti rinvenuto sul cadavere.

[ad#Juice 300 x 250] [ad#Edintorni 300 x 250]

[ad#Juice Overlay]