BOLOGNA, 24 APR. – Una maghrebina di 22 anni, già nota alle forze dell’ordine per reati analoghi, e’ stata bloccata dalla commessa di un negozio di via dell’Archiginnasio, nel pieno centro del capoluogo emiliano, mentre si accingeva a sottrarre tre berretti per un valore di circa 250 euro. Pochi minuti dopo una volante del 113 ha fermato cinque romeni sorpresi con due zainetti zeppi di abbigliamento, risultato rubato in un noto franchising del centro.

Alla vista degli agenti una romena 32enne ha abbandonato una borsa piena di vestiti tentando vanamente la fuga. La 22enne, non aveva ottemperato a un ordine di espulsione, e stata condotto nella casa circondariale della ‘Dozza’.

Stessa dinamica e stessa sorte per una sua connazionale 22enne che di borse con la refurtiva ne aveva due. Cosi’ come per un terzo del gruppetto di 22 anni. Per tutti e’ scattata una denuncia per ricettazione e per possesso ingiustificato di grimaldelli.

Redazione