Bologna, 22 aprileSi è spento oggi Gianluigi Farnè, ex segretario generale del Bologna al fianco di quattro presidenti: Luciano Conti, Tommaso Fabbretti, Giuseppe Brizzi e infine Gino Corioni. Farnè è stato anche arbitro di serie C e guardalinee di Concetto Lo Bello e Angonese. Fu Giacomo Bulgarelli a portarlo a Bologna che lo aveva conosciuto sui campi. Farnè divenne famoso per un referto molto pesante ai danni del Milan: due giornate a Gianni Rivera e tre mesi di squalifica a Nereo Rocco che lo avevano insultato. Da tempo costretto a convivere con una patologia cardiocircolatoria, Farnè era uomo apprezzato da tutti nel mondo dello sport e seguito anche nei giorni della malattia da amici come Colomba, Pagliuca, Marocchi e Mancini. I funerali si svolgeranno sabato alle 11 nella chiesa dell’Antoniano di via Guinnizzelli.

Teo Meriggi