[ad#Juice Overlay][ad#Juice PopUnder1]

Leonardo CremoniniPARIGI, 14 APRILE – Leonardo Cremonini è morto oggi, dopo una lenta e spietata malattia. I funerali si svolgeranno lunedì 19 aprile, nella chiesa degli artisti di Saint-Germain-des-Pres. Dopo la cerimonia funebre la salma tornerà nella sua città natale: Bologna. La salma del pittore bolognese verrà seppellita nel Cimitero Monumentale della Certosa. Il pittore,classe 1925, ereditò la passione per il disegno dal padre ferroviere. Nel 1936, il padre venne trasferito a Paola in Calabria, qui il Cremonini sposa la sua caratteristica pittorica: la luce mediterranea dell’ Italia del Sud. Grazie a una borsa di studio del Collegio Venturoli, frequenta le Belle Arti di Bologna dove i suoi maestri sono Alfredo Protti, Guglielmo Pizzirani, Farpi Vignoli, Luciano Minguzzi. Negli anni del dopoguerra, ebbe modo di studiare all’estero e nelle città di Milano e Venezia. Nella Laguna, conosce e frequenta Virgilio Guidi, Peggy Guggenheim, che gli assegnerà un piccolo studio. In questi anni la sua pittura subisce un forte mutamento stilistico: Cremonini si distacca totalmente dalle soluzioni accademiche, sfociando nel realismo dai forti accenti espressionistici. La prima rottura con una figurazione tradizionale avviene con le vedute del Lago e i paesaggi di Malles, paese dell’amico Plattner ,dove Cremonini scopre per caso un osso di montone. «La scoperta dell’osso di montone raccolto nei ghiacciai delle alpi a nord di Bolzano. Mi sono disegnato», afferma lo stesso artista, «quest’osso perfettamente bianco, pulito dai rapaci, e ho capito che la forma era il ricettacolo più generoso per riflettere l’irrazionale, l’incosciente, dunque l’immaginario. Come se la forma d’osso nella sua perennità strutturale fosse il senso della vita. Da quel momento ho iniziato a disegnare d’immaginazione». .Francis Bacon ammirava il talento del bolognese: “Se prendessi un mio quadro di cane e lo mettessi accanto ad uno dei suoi cani dipinti non penso ne uscirei benissimo’’.

Silvia Fabbri

[ad#Juice 300 x 250] [ad#Juice 300 x 250]