[ad#Juice Overlay]

Flavio Delbono sorridente all'uscita dalla Procura di BolognaBOLOGNA, 13 APR. – La mamma dell’ex sindaco Del Bono, pur non essendo al momento indagata, finisce nel vortice del Cinzia-gate. Nel mirino degli inquirenti ci sono infatti oltre ai conti personali di Delbono anche i documenti relativi al conto corrente della madre ultraottantenne che tra l’altro e’ costretta su una sedia a rotelle.

Davanti ai magistrati, Delbono ha spiegato di aver ricevuto, negli anni, molto denaro contante dalla madre, in più occasioni, motivando queste somme con l’esistenza di una – non ben precisata – eredità.

L’approfondimento sui conti di “mamma Del Bono” però sarà solo uno tra i tanti incarichi ricevuti su cui le Fiamme gialle dovranno far luce. La Guardia di finanza indagherà infatti, anche sui movimenti di denaro fatti dall’ex primo cittadino dal 2003 a oggi e sui rapporti intercorsi tra Del Bono e Divani (L’uomo del Bancomat) entrambi indagati per corruzione.

Gli uomini del nucleo, che questa mattina hanno ricevuto la delega d’indagine dal pm Plazzi, hanno iniziato ad analizzare con cura tutto il materiale raccolto dalla Digos in questi mesi, anche allo scopo di verificare se sia completo. Poi comincerà la verifica di versamenti, estratti conti, bonifici, dichiarazioni dei redditi.

Parecchi mesi dopo lo scoppio, l’onda lunga del Cinzia-gate sembra non finire.

Simone Luca Reale

[ad#Juice 300 x 250] [ad#Juice 300 x 250]