La Frana di Corniolo in movimento Forlì, 7 Aprile Il lago creato dalla frana di Corniolo aumenta il volume delle sue acque di ben un metro dopo le abbondanti piogge di Pasqua e Pasquetta e grazie ai detriti che si sono depositati sul Bidente.

Occhi, quindi, puntati al cielo e alle previsioni meteo in quanto vi è la paura che ulteriori precipitazioni portino il lago ad un aumento spropositato del suo volume. Questo fatto potrebbe, di conseguenza, provocare ulteriori allarmismi e problemi per il territorio circostante. A quanto pare, però, almeno per ora, le previsioni meteorologiche sono incoraggianti poiché non sono previste piogge. Vengono segnalate inoltre temperature in aumento: questo dato fa si che lo smottamento possa solidificarsi e aiutare così il rallentamento dell’avanzata della frana e delle acque. La solidificazione permetterà l’inizio di lavori importanti.

Questa sera vi sarà lo svolgimento del consiglio comunale straordinario a Corniolo. Gli assessori dovranno dibattere sulla gestione dell’emergenza e trovare soluzioni concrete in tempi record. Per giovedì, è atteso l’arrivo di una nuova ruspa che potrebbe aiutare nei lavori e nella messa in sicurezza del terreno circostante con la conseguente creazione di spazi sia per pedoni che per auto. Lo stesso consiglio insieme alla Protezione Civile ha già dovuto far fronte alla prima emergenza durante la fine di Marzo. La priorità principale è sempre quella di costruire una strada che possa permettere un ritorno alla normalità nella frazione di Corniolo. Importantissimi infatti sono i collegamenti veloci per i mezzi di primo soccorso che per ora devono compiere strade secondarie impiegando tempi più lunghi del dovuto. La stessa Provincia ha promesso la realizzazione della strada in massimo due mesi dal giorno in cui il terreno circostante e la frana si siano stabilizzati.

Per quanto riguarda una prima stima dei danni che sono stati causati dallo smottamento si dice che la cifra ammonti a circa 3,7 milioni di euro ma è possibile che il consiglio comunale dia un’ulteriore e più precisa stima.

Alessandra Solmi[ad#Juice Banner][ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay]