BOLOGNA,7 APRILE 2010 – Ennesima svolta nella vita di Cinzia Cracchi. Da oggi l’ex ‘fiamma’ e prima accusatrice dell’ex sindaco di Bologna Flavio Delbono è stata trasferita dal Cup alla segreteria dell’Istituto dei beni culturali dell’Emilia-Romagna (Ibc) che dipende dalla Regione.

Non si tratta di una promozione ma solo un cambio di competenze, dalla sanità alla cultura. Un ruolo amministrativo, come ha chiarito la Cracchi, dopo anni trascorsi nei meandri della segreteria di vari gruppi politici in Comune proprio nel periodo in cui conobbe Delbono, all’epoca assessore comunale. Un lavoro, quello della segreteria politica, per cui la donna ha sempre dichiarato di avere maturato una lunga esperienza senza mai negare la speranza di tornare a occuparsene.

’Il mio primo giorno di lavoro e’ andato bene – ha spiegato ai giornalisti de ‘Il Resto del Carlino – E’ una struttura che non conosco, mi ci vorranno un po’ di giorni per capire come funziona ma ho trovato un clima buono e sereno’’. Ma alla domanda se e’ soddisfatta del cambio, la bella Cinzia non ha proferito nessuna risposta.

BOTGRedazione

[ad#Juice Banner][ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay]